SACERDOTI PER IL CUORE DI GESU’

FINALITA’ L’associazione “Sacerdoti per il Cuore di Gesù” è una associazione di presbiteri che intendono vivere e promuovere nella loro vocazione e nel ministero sacerdotale, dentro la loro diocesi o congregazione religiosa di appartenenza, la devozione al Sacro Cuore di Gesù, vivendo, aiutati dal carisma e dalla spiritualità della Beata Maria di Gesù, con spirito di oblazione e riparazione per le offese che il Signore riceve in particolar modo dalle anime consacrate.

ISPIRAZIONE L’associazione è affiliata alla Congregazione Monastica Figlie del Cuore di Gesù e improntata al suo carisma istituzionale.

CARISMA In concreto, i presbiteri associati vogliono, secondo lo spirito della fondatrice, impegnarsi ad essere loro stessi uniti all’Oblazione Santa, offrendosi ogni giorno, durante il sacrificio Eucaristico, a beneficio dei lori fratelli con spirito di riparazione. Poiché solo il sacerdote ha il potere e la missione di immolare la Vittima Santa dopo averla fatta discendere dal cielo sull’altare e ripresentarla al Padre come offerta Santa e a lui gradita, i sacerdoti associati devono prendere consapevolezza ogni giorno che i semplici fedeli, solo attraverso di loro, possono offrirsi all’Oblazione Santa ed esercitare il sacerdozio battesimale, unendo i sacrifici di tutta la Chiesa all’unico Sacrificio che passa attraverso le loro mani. I sacerdoti associati, devono sentirsi un tutt’uno con il Cuore di Gesù durante la Celebrazione con spirito di riparazione si rivolgono al Padre, con le mani alzate per sacrificare ed offrire, devono sentire tutte le anime dei presenti legate a loro, nell’offerta della Vittima Santa. Solo così diventeranno un segno tangibile del Cuore di Cristo, che arde per la salvezza delle anime. Nulla è più grande e più essenziale in Gesù che il suo Sacrificio; quindi nulla c’è di più grande ed essenziale del suo Sacerdozio. Il Sacrificio di Gesù sul Calvario, in adorazione e lode al Padre, in espiazione dei peccati e per la salvezza dell’umanità, affinché ritorni in comunione di vita con Dio, è ripresentato sull’altare nella S. Messa da Lui, che continua il suo Sacerdozio nel ministro ordinato proprio per questo sublime fine. Gesù ha voluto far giungere la partecipazione sacerdotale del suo ministro fino a questo vertice: “Fate questo in memoria di me” (Lc. 22, 19) La partecipazione ministeriale si estende a tutta l’azione sacerdotale e salvifica di Gesù, ma raggiunge il suo culmine in questa azione. Essa è così emergente da doversi affermare che i sacerdoti soprattutto esercitano il sacro ministero nel Culto eucaristico.

PER RAGGIUNGERE LO SCOPO SUDETTO, I PRESBITERI ASSOCIATI SI IPEGNANO A:

- Celebrare con profonda dedizione e spirito di oblazione la Santissima Eucaristia

- Promuovere l’Adorazione Eucaristica e la devozione al Sacro Cuore di Gesù come impegno di amore a Dio e per la riparazione dei peccati.

- Recitare ogni giorno le “Sette parole di Gesù morente”in comunione con le Monache, le Affiliate e gli Oblati.

- Far conoscere la spiritualità della Beata Maria di Gesù e spronare i fedeli alla Guardia d’onore e all’Associazione “Oblazione con Cristo”, in spirito di riparazione.

- Pregare e suscitare vocazioni alla vita consacrata, soprattutto nella Congregazione Monastica Figlie del Cuore di Gesù.

- Vivere concretamente l’amore eucaristico, nell’umiltà, nel generoso servizio della Chiesa e del prossimo, nella carità verso i più bisognosi sia materialmente che spiritualmente, nella preghiera quotidiana

- Osservare ogni giorno un momento di Adorazione Eucaristica da scegliere a seconda dei propri programmi e disponibilità.

ISCRIZIONE L’iscrizione è gratuita e aperta a tutti i presbiteri, religiosi o diocesani.

ORGANIZZAZIONE I membri dell’Associazione aderiscono liberamente e in modo autonomo allo spirito, alle finalità, agli impegni e alle iniziative. Tuttavia, nella misura in cui ciò risulta opportuno la madre generale delle Figlie Cuore di Gesù può designare a turno tra i membri dell’Associazione, un referente con il compito di coordinare i rapporti tra la Congregazione Monastica Figlie del Cuore di Gesù e l’Associazione. Il sacerdote che desidera far parte dell’Associazione, accordandosi con la Madre Generale, stabilirà un giorno, dove durante la Celebrazione Eucaristica (magari usando la Messa votiva in onore del Cuore di Gesù, presente nel Messale Romano) prima dell’orazione “post communio” reciterà l’Atto di Oblazione che sottoscriverà e invierà alla madre generale, la quale rilascerà un attestato di appartenenza, dopo aver inserito il nome del sacerdote nel registro dell’Associazione.

ATTO DI OBLAZIONE SACERDOTALE

“Oblatus est!” Egli mi ha amato e si è immolato per me. O Gesù, inchiodato sulla croce, per la salvezza delle anime, voglio unirmi a Te! Desidero offrirmi al Padre con un profondo atto di oblazione. Voglio ogni giorno, celebrare l’Eucaristica, unendo alle mie, le preghiere e i sacrifici delle Figlie del Cuore di Gesù e di tutta la Chiesa, in spirito di riparazione, per gli oltraggi e i sacrilegi che ogni giorno ricevi dai tuoi figli e in particolar modo dalle anime consacrate. Per queste intenzioni, ti offro tutte le mie pene, i sacrifici e tutte le croci che si presenteranno sul mio cammino, unendoli alle intenzioni del Tuo Sacratissimo Cuore, per la salvezza del mondo. Maria Madre dell’Eterno Sacerdote, Beata Maria di Gesù sostenete questa mia offerta. Eccomi Gesù, sono unito a te sacerdote-vittima, morto e sepolto, nella piena speranza di risorgere con Te e insieme a quelli che mi hai dato. Amen

I Sacerdoti interessati a far parte di questa Associazione devono scrivere una mail al Monastero di Roma. Per maggiori informazioni riguardo la spiritualità contattare l'Oblato Francesco tramite la mail: deluilmartiny@gmail.com